●9 motivi per scegliere la carta da parati

#1 L’ambiente si trasforma

Capita spesso di avere delle pareti inutilizzate, sia per posizione che per problemi di spazi… e allora che fare? Vuoi qualcosa di diverso rispetto alla solita parete spugnata, spatolata, velata, graffiata, tamponata, stucco veneziano? Prova la carta da parati! Anche nelle carte puoi scegliere varie tipologie “al tatto”, come la versione Plain, Touch, Middle o Worked. I soggetti da scegliere sono molteplici: Natural, Animals, Arte, Teens & Kids, Decor, Fantasy, Geometry, Materia, Vintage… Oppure libera la fantasia e personalizza la carta da parati con una tua foto, un’immagine a te cara o un panorama mozzafiato!

#2 Pulizia e igiene

Ebbene sì! La carta da parati è lavabile! E’ composta dal 28% da tessuto non tessuto + 72% di PVC. Per togliere polvere e macchie usa un panno umido o una spugna ben strizzata. Inoltre la carta da parati moderna è più lavabile di alcune tinteggiature.

#3 Facilmente removibile

Ti sei stancato del soggetto scelto? La carta da parati è removibile facilmente! Infatti, viene applicata tramite colla ACM TNT Adhesiva per il montaggio a muro, oppure tramite colla Adesilex MT32 per il montaggio su pannellature

#4 Personalizzazione di bagni, interni docce e schienali cucine

Le nuove carte da parati si possono posizionare anche in ambienti umidi quali bagni o addirittura interni delle cabine doccia, grazie a Fibra Glass! E’ composta dall’83% da fibra di vetro + 17% di appretto. La carta, inoltre, viene poi resinata con materiale bicomponente che la rende lavabile e resistente al fuoco, grazie alla certificazione ottenuta. Fibra Glass può anche essere utilizzata come schienale cucina al posto delle solite mattonelle, sia con fornello a gas che ad induzione, date le elevate proprietà.

#5 Insonorizzazione e bellezza al tempo stesso

Con le nuove carte da parati Acustica dello spessore di 3mm, puoi insonorizzare una parete confinante, ad esempio tra due appartamenti, tra una camera da letto ed un soggiorno, isolare il soffitto per non sentire i passi del vicino al piano superiore… Tale carta ha una trama di tessuto di fibra di vetro accoppiato ad uno speciale velo alveolare per l’assorbimento acustico. L’impiego di Acustica alle pareti e/o al soffitto riduce il riverbero e assorbe l’effetto eco migliorando la qualità acustica dell’ambiente. L’alta capacità assorbente dello strato a muro permette di ridurre sensibilmente i rumori provenienti dall’esterno e la fuoriuscita di quelli emessi dall’interno.
Acustica non è soltanto fonoassorbente ma può anche contribuire al risparmio energetico.

#6 Rivestimento per esterno

Come colorare la casa esternamente? Semplice: puoi scegliere di fare la parete dell’ingresso con una carta da parati in Fibra Tex adatta per l’esterno. Oppure valorizzare un box o la casetta da giardino porta attrezzi. Tale rivestimento è realizzato in tessuto greggio apprettato ed incollato, lavabile, resistente al fuoco come da certificazione, resinato con materiale bicomponente con resina Extra K Opaca.

#7 Inodore, senza ingiallire

La carta da parati non ha bisogno di essere rinfrescata o ritoccata ogni 5 anni. Puoi tranquillamente goderti la tua parete rivestita per tutto il tempo che vuoi, senza che sbiadisca o che rilasci cattivi odori.

#8 Rinnovo di vecchie porte

Con Door Paper, le porte di casa prendono una nuova vita. La porta (solo porte lisce) viene rivestita da carta adesiva stampata ad effetto lino.

#9 Una parete sempre in continua evoluzione

Una soluzione innovativa e mai stancante è la carta Arte & Colore. Il soggetto della carta è in bianco e nero, con disegni a scelta tra geometrie, fiori stilizzati o illusioni ottiche. Puoi divertirti a colorare la carta in base all’arredo, abbinando i colori dei cuscini o della biancheria della camera da letto. L’effetto Wow è assicurato!